OncoNews.net


Database in Oncologia & OncoEmatologia / Oncology & OncoHematology




Trilaciclib riduce la necessità di somministrazione del fattore G-CSF, di trasfusioni di eritrociti per la gestione degli eventi avversi indotti da chemioterapia nel carcinoma polmonare a-piccole-cellule in stadio esteso

Il trattamento con Trilaciclib, un inibitore di CDK4/6, prima della chemioterapia, rispetto al placebo, ha ridotto significativamente la necessità di interventi di terapia di supporto nella gestione della grave neutropenia e dell'anemia di grado 3/4 indotta dalla chemioterapia nei pazienti... leggi

Atezolizumab in combinazione con Carboplatino più chemioterapia con nab-Paclitaxel rispetto alla sola chemioterapia come trattamento di prima linea per il carcinoma polmonare non-a-piccole cellule non-squamoso metastatico: studio IMpower130

Atezolizumab ( Tecentriq ), un anticorpo monoclonale contro PD-L1 che ripristina l'immunità antitumorale, ha migliorato la sopravvivenza globale nei pazienti con tumore polmonare non-a-piccole cellule precedentemente trattato e ha anche mostrato beneficio clinico quando combinato con la chemioterapia come trattamento... leggi