OncoNews.net


Database in Oncologia & OncoEmatologia / Oncology & OncoHematology




Nuovi approcci terapeutici nel linfoma diffuso a grandi cellule B recidivante / refrattario: tripla terapia a base di Atezolizumab, Obinutuzumab e Venetoclax


Atezolizumab, Obinutuzumab e Venetoclax combinati hanno prodotto una risposta duratura nel linfoma diffuso a grandi cellule B ( DLBCL ) recidivante / refrattario, ma i migliori risultati sono stati ottenuti nei casi a basso carico tumorale.

La tripla terapia ( combinazione di Atezolizumab, Obinutuzumab e Venetoclax ) appare essere ben tollerata.
Il tasso di risposta metabolica globale alla fine dell'induzione è paragonabile alle opzioni di trattamento attualmente disponibili in questa popolazione fortemente pretrattata.

La coorte presa in esame comprendeva linfoma diffuso a grandi cellule B recidivante / refrattario confermato dalla biopsia che si è ripresentato dopo almeno una linea di terapia.

L'endpoint primario era il tasso di risposta metabolica globale dopo 8 cicli.

In questa analisi, 58 pazienti avevano un follow-up mediano di 9 mesi.

Il tasso di risposta metabolica globale alla fine dell'induzione è stato pari al 23%, compreso il 18% di remissione completa.
Queste risposte appaiono essere durature con solo tre ricadute segnalate.

Il tasso complessivo di risposta metabolica è risultato migliore nei pazienti con massa del diametro massimo inferiore a 5 cm ( 38.5% nel gruppo inferiore a 5 cm contro 10.3% nel gruppo maggiore di 5 cm; P = 0.02 ).

Il 78% dei pazienti ha interrotto tutti e tre i trattamenti, principalmente a causa della progressione della malattia.
Eventi avversi di grado da 3 a 4 si sono verificati in 48 pazienti.

Nonostante i grandi progressi introdotti dall'immunochemioterapia, il trattamento del linfoma diffuso a grandi cellule B recidivante e refrattario rimane difficile.
La combinazione di due terapie mirate con agenti che migliorano l'immunità antitumorale rappresenta un interessante approccio terapeutico.

Lo studio ancora in corso comprende altre due coorti: linfoma follicolare e linfoma non-Hodgkin indolente. ( Xagena2020 )

Fonte: ASCO20 Virtual Meeting, 2020

Emo2020 Onco2020 Farma2020

← Torna inietro